Il Conero in autunno – Domenica 7 ottobre 2018

Conero_panoramica_lato_mare_sentieri

Il Parco regionale del Conero, il primo nelle Marche (istituito dalla Regione nel 1987), è un’oasi ambientale che si estende per 5.800 ettari di area protetta comprensiva di una riserva integrale ed una naturale e che racchiude al suo interno antiche testimonianze d’arte, cultura e storia.

Diversi percorsi escursionistici molto suggestivi, che in autunno hanno un fascino del tutto particolare, si addentrano fra boschi e pinete e si snodano tra corbezzoli, ginestre, lecci e pini, lungo le colline e a picco sul mare.

Conero_7ottobre2018

Domenica 7 ottobre 2018, insieme a Ivonne Raffaelli, Guida Naturalistica, e Francesco Burattini, profondo conoscitore del Parco Regionale del Monte Conero, percorreremo un sentiero ad anello particolarmente remunerativo, sia per gli aspetti paesaggistici che per quelli ambientali.

Al termine dell’escursione, dopo il pranzo (facoltativo), Francesco Burattini presenterà il suo libro: CONERO. I sentieri del lavoro.


Ore 7.30 (puntuali) ritrovo e partenza con auto proprie da Piazzale delle Merlettaie – OFFIDA.

Il percorso non è lungo e facilmente percorribile da tutti. Indossare abbigliamento idoneo per escursioni (includere anche capi impermeabili da mettere in caso di maltempo e un ricambio completo da lasciare in auto) e scarpe da trekking (rodate). Costo di partecipazione 5 euro (comprensivo di copertura assicurativa).

Scarica la locandina: Conero_7ottobre2018

ADESIONE ONLINE ENTRO IL 4 OTTOBRE : https://bit.ly/2xvmeS2

Per informazioni: Dino 328.7180755 – Tullio 333.2311351

Annunci

21/09/2018: Riunione Consiglio Direttivo

Consiglio Direttivo – Venerdì 21 settembre ore 21.00.

Ordine del Giorno:

  1. Comunicazioni del Presidente;
  2. Resoconto attività svolte nel 2017;
  3. Rendiconto Gestionale Esercizio sociale 2017;
  4. Situazione tesseramento;
  5. Programma attività 2019 e analisi delle proposte di collaborazione ricevute da altri attori del territorio;
  6. Varie ed eventuali.

Le erbe spontanee di fine estate: Offida, domenica 2 settembre 2018

ErbeSpontanee_2settembre2018_locandinaDomenica 2 settembre 2018 si terrà un altro interessante appuntamento da non perdere sulle erbe spontanee.

Dopo una facile passeggiata nei dintorni di Offida alla ricerca e raccolta di erbe spontanee, ci recheremo presso il B&B Casa Sibilla per catalogarle, capire come utilizzarle in cucina e poi degustarle.

Impareremo, inoltre, a realizzare con facilità bastoncini di incenso con le profumate fragranze delle erbe raccolte. Secondo alcuni documenti scientifici, l’incenso può produrre effetti positivi sul corpo e sulla mente. Può favorire la lucidità mentale, il rilassamento, e persino alleviare l’ansia.

Sarà con noi la nostra carissima e simpaticissima amica #MariaSoniaBaldoni, la famosa #sibilladelleerbe.

E’ necessario portare spago da cucina e forbici.

Quota di partecipazione euro 20.
Info e prenotazioni: Dino Recchi 3287180755

> Scarica la locandina: ErbeSpontanee_2settembre2018_locandina

Imparare a riconoscere le erbe del territorio, usi e tradizioni – 13 e 14 luglio 2018, Offida

Imparare a riconoscere le erbe del territorio, usi e tradizioni – 13 e 14 luglio 2018, Offida

ErbeSpontanee_locandina_13-14luglio2018La raccolta di erbe spontanee commestibili ci permette di riappropriarci del valore della natura e di ricordarci che una volta erano le stagioni che regolavano l’alimentazione.

Se vuoi imparare a riconoscerle, catalogarle e degustarle insieme agli ottimi vini biologici prodotti dall’Azienda Vitivinicola Biologica La Valle del Sole, non puoi non partecipare a questa nostra iniziativa.

Menu pranzo-degustazione

Antipasto:

  • Prosciutto dei Monti Sibillini con fichi e pane con farine di grani marchigiani
  • Crostata con tarassaco e lamelle di mandorle
  • Insalta di farro con verdure miste al profumo di finocchio selvatico

Primo piatto:
Tagliatelle alla piantaggine con salsa di noci

Secondo piatto:
Coniglio in porchetta con pomodori arrosto al profumo di timo

Dolce:
Crostata

Per maggiori informazioni e prenotazioni scarica il file allegato:

ErbeSpontanee_programma_13-14luglio2018

Girovagando e Degustando: il Bosco di Smerillo e la Fessa, domenica 20 maggio 2018

Locandina_bioescursione_Smerillo_20maggio2018Dopo il successo della traversata Offida-Porchia, per domenica 20 maggio 2018 ti proponiamo una escursione meno impegnativa ma molto suggestiva, nel bosco di Smerillo – Area Floristica Protetta, con un passaggio attraverso la Fessa, un canyon di origine franosa apertosi nel fianco occidentale del Monte Falcone, circa 3,5 milioni di anni fa.

La roccia del luogo è arenaria e la particolarità che accomuna l’intero sito è la presenza di fossili in quanto tutta la rupe, compresi i dintorni, erano anticamente il litorale dell’Adriatico.

Al termine dell’escursione visiteremo il Centro di Educazione Ambientale di Smerillo e poi ci recheremo, in auto, presso il bio-agriturismo “La Conca” – località Ceresola, dove sarà possibile degustare uno sfizioso menu in stile Slow Food.

In caso di maltempo il percorso potrà subire modifiche.

Iscrizione entro il 18 maggio tramite il modulo online: https://goo.gl/uWZksK (preferibile) oppure telefonando al numero 3383913352.

Affrettati, i posti sono limitati!

Mappa del percorso: https://goo.gl/bLz5we

Regolamento escursioni: https://goo.gl/TPce9A

 

 

Escursione da Offida a Porchia per la Festa del I maggio

Offida-Porchia_1maggio2018Al via la nostra seconda iniziativa, questa volta in collaborazione con gli amici del Centro Culturale “Lo Castello” di Ripaberarda.

Per martedì primo maggio ti proponiamo un inedito percorso escursionistico tra le incantevoli colline del Piceno, da Offida a Porchia.

Ci accompagnerà lo studioso Franco Emidi, per ripercorrere le vicende accadute nel periodo settembre 1943 – giugno 1944, quando tra Porchia e Villa Stipa (Offida, contrada Lava) era attivo un tratto della “RAT line” per il trasferimento dei prigionieri di guerra da Servigliano a Guardiagrele.

Scarica la locandina e iscriviti: https://bit.ly/2qMaEP1

Girovagando e Degustando: il bosco di Rovetino, domenica 15 aprile 2018

BoscoRovetino_15aprile2018_locandinaL’Associazione Culturale “Offida Nova”, con la collaborazione del naturalista Giorgio Marini, organizza una escursione nel bosco di Rovetino, una delle aree più selvagge e meno conosciute ai piedi del Monte Ascensione.

Il bosco di Rovetino e il relativo borgo si estendono nella porzione nord-occidentale del comune di Rotella, con una superficie di circa 500 ettari, costituita da boschi alternati a vasti campi di grano, prati e incolti. Numerose sono le case rurali sparse, la maggior parte delle quali versa in stato di abbandono. Il cuore della parte boscata si sviluppa attorno al fosso dell’Inferno che, scorrendo verso nord, si getta nel sottostante torrente Aso, dopo aver ricevuto le acque del fosso Piè del Lupino, che proviene da est. Questi fossi, in modo particolare il primo, hanno scavato nel tempo una profonda e lunga forra, in molti tratti verticale, completamente ricoperta dal bosco. Ciò fa assumere all’intera area un carattere selvaggio, con tratti quasi impenetrabili.

Al termine pranzo (facoltativo) con degustazione prodotti presso l’Azienda Agricola Carboni Settimio (Mestechi) di Ripaberarda.

Per iscriversi basta compilare il modulo online al seguente indirizzo: https://goo.gl/1nYDc8

Per informazioni: Dino Recchi – 3287180755 – offidanova@gmail.com

> BoscoRovetino_15aprile2018_locandina.docx

Bosco_Rovetino_mappa_percorso